Analisi e controllo acque




Consulenza tecnica e commerciale
La legge che tutela le risorse idriche dall'inquinamento e dalla desirtificazione trova ordinamento giuridico nel D.Lgs. 152/2006, i quali articoli, tra le altre cose, regolano la normativa degli scarichi delle acque reflue ed i relativi controlli.

Il principio fondamentale di detta Legge è quello secondo cui tutte le acque reflue devono essere scaricate nella rete fognaria, con divieto assoluto di scarico al suolo, nelle acque sotterranee e nel sottosuolo, salvo deroghe speciali che può rilasciare l'ente addetto al controllo, cioè le Provicne ed i Comuni, obbligando pertanto le stazioni di rifornimento e le stazioni di autolavagggio ad eseguire il trattamento delle acque piovane dove sostano i veicoli, che inevitabilmente lasciano tracce inquinanti come idrocarburi e oli. L'acqua reflua delle postazioni di autolavaggio, inoltre, prima di essere immessa nella rete fognaria, deve essere depurata dalle sostanze inquinanti utilizzate per la pulizia dell'auto. Gli scarti provenienti dal trattamento di depurazione sono considerati rifiuti e, in quanto tali, vanno smaltiti da società specializzate.

A tal proposito, in collaborazione con laboratori chimici altamente specializzati nelle analisi delle acque reflue ed avvalendoci dei servizi delle migliori aziende nel campo della depurazione, i nostri tecnici, saranno in grado di conformare o sostituire tutti gli impianti di depurazione per adeguare i livelli di inquinamento delle acque smaltite ai limiti imposti dalla Legge.




CONCESSIONARIO MA-FRA Sozzi Davide
via De Gasperi 26/A
27010 Gerenzago (PV)
Tel. 0382967792 - Cel. 3388598968
c.f. SZZ DVD 75L24 G388X - p.iva 02398090189
www.prodottiperautolavaggio.it - info@prodottiperautolavaggio.it






Indietro
Sozzi Davide - P.iva 02398090189